share on:

La sezione Uildm "Paolo Otelli" di Chivasso indice il sesto bando per finanziare i soggiorni estivi delle persone affette da distrofia muscolare o altre malattie genetiche o disabilità, per offrire loro la possibilità di concedersi un periodo di vacanza in autonomia. Come nel 2017, l'intervento avverrà attraverso l’erogazione di un contributo forfettario alle spese in carico al soggetto richiedente o alla sua famiglia. L'entità del contributo erogato sarà di importo variabile, a seconda del numero di domande presentate, e verrà deliberato dal Consiglio direttivo. Le domande vanno presentate via mail entro le ore 12 di lunedì 3 settembre 2018.

Questo il testo completo del bando:

Sezione Uildm (Unione Italiana Lotta alla distrofia Muscolare) “Paolo Otelli” di Chivasso Contributo Forfettario Soggiorni Estivi per persone affette da distrofia muscolare o altre malattie genetiche o disabilità - Anno 2018. Bando

La sezione Uildm “Paolo Otelli” di Chivasso  promuove un bando per l’assegnazione di un contributo forfettario per soggiorni estivi di persone affette da distrofia muscolare o da altre malattie genetiche o disabilità. Le finalità dell’intervento sono dirette a favorire l’integrazione sociale, offrendo la possibilità di concedersi un periodo di vacanza in autonomia, attraverso l’erogazione di un contributo forfettario alle spese in carico al soggetto richiedente o alla famiglia.

Criteri per accedere. Requisiti per presentare la domanda
- iscrizione alla sezione Uildm “Paolo Otelli” di Chivasso (alla data del 31 dicembre 2017);
- disabilità attestata da certificazione di invalidità civile superiore al 66% o certificazione di handicap ex Legge n. 104/92
- aver partecipato, nell'anno 2017, ad almeno due iniziative o manifestazioni organizzate dalla sezione Uildm “Paolo Otelli” di Chivasso (anche nell'ambito della raccolta fondi Telethon o dell'hockey in carrozzina della squadra Fantino Boys Chivasso).
 
Modalità di concessione dei contributi
Al termine della raccolta delle domande sarà formulata una graduatoria; elementi relativi al punteggio per la stessa sono:
- composizione del nucleo familiare
- presenza nel nucleo di almeno un familiare convivente anziano
- livello di gravità di invalidità civile e/o di certificazione di handicap ex  Legge n. 104/92
- non aver ricevuto il contributo nell’anno 2017
 
Presentazione delle domande
Le domande vanno presentate entro le ore 12 di lunedì 3 settembre 2018, inviando una mail contenente i dati anagrafici, il possesso dei requisiti richiesti, l'eventuale presenza nel nucleo di uno o più familiari conviventi anziani ed il livello di gravità di invalidità civile e/o di certificazione di handicap ex  Legge n.104/92. Sono esentati dall’allegare la documentazione sul livello di gravità di invalidità civile e/o di certificazione di handicap ex  Legge n. 104/92 i richiedenti che sono stati beneficiati del contributo lo scorso anno. L’erogazione del contributo avverrà soltanto dopo l’invio via mail delle pezze giustificative (ricevute del carburante e dei pedaggi autostradali, di hotel e ristoranti, e cedolini di personale di assistenza o di badanti, ecc.) per un importo complessivo almeno pari al contributo concesso.

La mail va inviata all’indirizzo: duttorenato@gmail.com

L'entità del contributo erogato sarà di importo variabile, in relazione al numero delle domande presentate. La decisione della sezione Uildm “Paolo Otelli” di Chivasso  è insindacabile ed inappellabile.

Ritratto di admin_chivasso

admin_bergamo

Successo della festa per i 35 anni della sezione Uildm "Paolo Otelli" di Chivasso